Masini Daniele (Forlì, 1951)

Daniele Masini, è nato il 1 febbraio 1951 a Forlì, ove vive e lavora. Dopo aver frequentato l'Istituto d'Arte di Forlì (ove attualmente è titolare della cattedra di pittura), nel 1973 si diploma in scenografia all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, in particolare il Premio Campigna, il 1° premio alla Biennale Romagnola, il premio della critica "Marco Aurelio". Dopo aver partecipato a varie rassegne, nel marzo 1983 è presente all'Expo - Arte di Bari. Nell'ottobre dello stesso anno allestisce, presso il Centro Attività Visive di Palazzo dei Diamanti di Ferrara, una impegnativa personale presentata da Franco Solmi. Su invito di Franco Farina partecipa alla rassegna "Cento anni di pittura emiliana" presso la Galleria Nuovo Carpine di Roma. È segnalato da Franco Solmi nel Catalogo dell'Arte Moderna Italiana n. 21 edizione Giorgio Mondadori, con la seguente motivazione: "Interprete delle poetiche di rivisitazione della storia dell'arte, è autore di immagini di potente struttura e finissima valenza pittorica".
(dal sito Biografia Daniele Masini)



STUDIO PER LA LITOGRAFIA
“IL PARASSITA”
Tecnica tempera
Misure  50x70 cm
Posizione firma  in basso a sinistra
Note: opera pubblicata