Bucchi Massimo (1941 )

Disegnatore e illustratore. Vive e lavora a Roma.
Ha lavorato da giovane come cronista all‘Avanti! E poi ha seguito studi di Storia dell'Arte.
Dopo essere stato grafico in uno studio privato, è poi diventato art director del dipartimento grafico del Gruppo IRI. Si è occupato di grafica editoriale per l'editore Mondadori e più tardi per Giunti. Nel 1976 passa a lavorare per il quotidiano La Repubblica. Qui, nella rubrica "La finestra sul cortile" appaiono quasi quotidianamente le sue vignette satiriche, autentici collages composti da frammenti di immagini, ritagli di fotografie e brevi frasi scritte a macchina. Ha vinto due premi Forte dei Marmi per la satira politica. (da Wikipedia).


Anno 1979
Tecnica disegno
Misure 70x50 cm
Posizione firma in basso a destra